Istruzione di L. Ron Hubbard (Parte 5/6)

[Immagine]      È meglio usare un metodo completamente diverso. Tanto per cominciare, ci sono alcuni romanzi molto piacevoli che parlano di viaggi. I paesi sudamericani, per esempio, sono tra i più belli del mondo. A sud del nostro paese abbiamo un vero e proprio paradiso. E quando ci andiamo, facciamo la figura degli sciocchi dal punto di vista della lingua. Quattro anni di spagnolo al liceo e all’università non valgono neanche un mese in Messico.

     Lo spauracchio della coniugazione dovrebbe essere sepolto se vogliamo imparare le lingue. La corretta coniugazione è molto orecchiabile e accurata, ma non vale un soldo bucato quando ci si ritrova sulla spiaggia a cercare le parole per dire a un negoziante che siete disposti a dare una pulita al negozio per un pasto. Di solito lui pensa che vogliate comprare una mazza da polo.

     L’ho sperimentato. Una volta, un ragazzetto americano era amico di un ragazzetto spagnolo e, in circa una settimana, imparò cento o più parole di spagnolo. Tutto ad un tratto, alla madre saltò in mente che il ragazzo voleva imparare lo spagnolo e lo mandò da un dottore che parlava bene questa lingua. Risultato? Un futuro glottologo fu completamente rovinato semplicemente perché il dottore disse: “Bene, questo è amor. Si dice: amo, ama, amas...”

     Proiettili mortali per uccidere l’ambizione. Imparare un vocabolario di cinquecento parole non è difficile, purché non vi siano degli ostacoli che ci convincono che è difficile parlare una lingua straniera.

     Mi piacerebbe sapere quale sarebbe il risultato se una scuola insegnasse un tale vocabolario ai suoi studenti dicendo: “Questo è spagnolo. Nessun altro in questa scuola, eccetto voi studenti, saprà che cosa state dicendo quando parlate in spagnolo.”

     I film in spagnolo con i sottotitoli in inglese e con dialoghi semplici insegnano più spagnolo in un’ora che un libro in un anno.

     Gli studenti di storia non devono essere costretti a ripetere date come pappagalli, perché le date non contano niente e si dimenticano facilmente. Piuttosto, scegliete dei periodi storici e stimolate le loro menti con immagini di abiti, sport, bambini, re, soldati, politici, marinai, navi, cani e, in breve, storia della gente, non eventi. Ai bambini interessa soltanto la gente. Questo è tutto. Una data è una data.

     Ci vuole una grande immaginazione per essere un insegnante, ci vuole un grande potere di ragionamento per essere felici a questo mondo. Se a tutti i bambini s’insegnasse a ragionare mentre imparano alcune informazioni, avrebbero ciò che la natura aveva stabilito per loro: un miglior castello per la propria difesa.

     Per quanto riguarda le altre materie, quanto meno vengono insegnate tanto più possono essere correlate. In inglese, per esempio, non si deve chiedere a un bambino che cosa intendesse dire Tennyson. Nessuno al mondo ha mai scoperto che cosa volesse dire Tennyson, tantomeno Tennyson stesso. Il ritmo fluisce attraverso la persona come musica, e belle dame e allegri cavalieri danzano o si lanciano alla carica tra le righe. Un bruto sensuale come Lancillotto basta e non occorre chiedersi che cosa volesse dire Tennyson.

     E poi c’è l’inglese. Venerare la letteratura e costruire tutto un latinorum per dire quanto sia fantastica è il modo più sicuro per allontanare i bambini da essa. L’opera peggiore di Dickens è “Un racconto di due città”. Dickens scrisse alcuni racconti veramente buoni, come “Barnaby Rudge”, capaci di muovere chiunque all’applauso. Ma lo creò da vero scrittore professionista. Quando scriveva romanzi, scriveva per divertire e, nel farlo, riformò il sistema scolastico inglese.

Istruzione di L. Ron Hubbard, continua...



| Precedente | Glossario | Indice | Successivo |
| Questionario | Site di Riferimento | Libreria | Prima Pagina |

L. Ron Hubbard Site | L. Ron Hubbard: Fondatore di Scientology | L. Ron Hubbard: Creatore di musica | L. Ron Hubbard, L'istruzione | L. Ron Hubbard, Dianetics Letters | L. Ron Hubbard, Literary Correspondence | L. Ron Hubbard, Un profilo | Tributi e riconoscimenti a L. Ron Hubbard | L. Ron Hubbard, Poet/Lyricist | L. Ron Hubbard, Adventurer/Explorer | Scientology | Dianetics


info@scientology.net
© 1996-2004 Church of Scientology International. All Rights Reserved.

For Trademark Information